lo sapevi che...

Curiosità e suggerimenti utili per conoscere meglio l'ingrediente principe della dieta mediterranea.

Sapevi che è sempre preferibile friggere con l'olio extra vergine d'oliva?
L'extra vergine è il miglior olio per le fritture poiché è in grado di resistere ad alte temperature senza bruciare, evitando la formazione di composti tossici. Inoltre, nonostante sia diffusa la convinzione contraria, l'extra vergine è di fatto l'olio più digeribile oltre che il più ricco di elementi nutritivi.

 

Sai perché l'olio extra vergine d'oliva è il più digeribile di tutti?
L'olio extra vergine d'oliva è più digeribile degli altri oli grazie alla sua elevata concentrazione di acidi grassi monoinsaturi, tra cui spicca l'acido oleico, utile per un migliore funzionamento delle funzioni epato-biliari. Il suo sapore forte e deciso rende infatti più gustose le pietanze, stimolando maggiormente la produzione di succhi gastrici e di fatto velocizzando il processo di digestione.

 

Sapevi che l'olio extra vergine d'oliva migliora il funzionamento del cuore?
L'olio extra vergine d'oliva è un concentrato di nutrienti che hanno effetti benefici straordinari sul corpo umano:

  • protegge le arterie e il cuore
  • rallenta l'invecchiamneto cerebrale
  • previene l'arteriosclerosi
  • abbassa il livello di colesterolo
  • incrementa il colesterolo "buono" (HDL)
  • previene l'insorgenza di tumori
  • rallenta il deterioramento delle cellule
  • previene l'osteoporosi

 

Sapevi che l'olio extra vergine d'oliva è il miglior idratante per la pelle?
Già dall'antichità si conoscevano le qualità miracolose dell'olio extra vergine d'oliva.
Esso era, infatti, considerato un prodotto divino e utilizzato per aiutare il rimarginarsi di ferite da ustione o per alleviare le irritazioni cutanee.
Oggi l'olio extra vergine d'oliva è spesso utilizzato dall'industria cosmetica, vista la sua straordinaria azione idratante ed emolliente.
Nell'uso quotidiano e casalingo è un ottimo idratante per la pelle oltre che un efficacissimo doposole che contribuisce anche a mantenere più a lungo l'abbronzatura.

 

Sapevi che puoi sempre utilizzare l'olio extravergine d'oliva al posto del burro?
È consuetudine molto diffusa pensare che sia preferibile il burro all'olio nella preparazione di dolci e torte. Al contrario l'utilizzo dell'olio extravergine d'oliva non solo rende i vostri dolci più appetitosi ma anche più leggeri, essendo l'olio un grasso più puro del burro con un livello di digeribilità maggiore.
Inoltre l'utilizzo dell'olio extra vergine d'oliva nella preparazione di biscotti, pasta frolla e pasta sfoglia, rende più fragrante e dorata la pasta.

 

Sapevi che l'olio extra vergine d'oliva è un ottimo integratore per il tuo cervello?
Analisi e ricerche in laboratorio, hanno dimostrato che l'olio extra vergine d'oliva ha un influsso benefico sullo sviluppo del sistema nervoso e del cervello, soprattutto nei primi anni di vita. In età senile è invece un ottimo alleato contro l'insorgenza di malattie legate al rallentamento e al deterioramento delle funzioni cerebrali.



torna su